martedì 25 agosto 2009

paragone a distanza di 9 mesi



Vi posto delle foto che vi daranno un'idea concreta del ratio di crescita delle mie creature che per condizioni di luce (pochi watt utilizzati) , metodo di gestione (Zeovit) e dimensioni molti acquariofili definiscono impossibili. La ricordate era 2cm più bassa e completamente marrone.

Crescita SPS sotto HQI E-Power 150w a 9 mesi






A quasi un anno vi mostro concreti segni di crescita delle mie creature.
Metodo Zeovit completo.

domenica 23 agosto 2009

Due battaglie vinte Granchi e Planarie rosse



Salve a tutti coloro che mi seguono.
Sono stato via per un pò.
Vi aggiorno su quanto successo in questo periodo:
Purtroppo sono stato afflitto da due piaghe;
- la prima per fortuna archiviata era legata alla presenza in vasca di un granchio scuro e dalle zampe pelose dai morsi letali che nel giro di poche settimane si è letteralmente pappato due seriatopore una pocillopora ed un'acropora. Aaa dimenticavo la soluzione dopo un'estenuante guerra dalle più disparate tattiche e che mi hanno portato via qualche ora di sonno ... ho mangiato spaghetti al granchio :-D a parte lo scherzo vi mostro che tipo di danni può fare il nostro ospite indesiderato

- la seconda anch'essa archiviata è stata una bella invasione di planarie rosse risolta mediante sifonatura del fondo e l'introduzione in vasca di un'ottimo predatore delle stesse un Synchiropus ocellatus e due gamberetti del genere Lysmata.
Mi spiace non avere fatto foto nei momenti di disperazione anche se sarebbero state utili per capire che tipi di danni possono arrecare i commensali delle nostre vasche.
a breve nuove foto che testimoniano la buona crescita di SPS sotto HQI 150w...

domenica 21 giugno 2009

Cianobatteri Odiosi

Ciao a tutti,
Mi rivolgo a chi si è imbattuto nel mio stesso problema i ciano
Una settimana fa circa mi sono accorto che le seriatopore non si aprivano più rigogliose e il flavescens le infastidiva beccandole (pensavo fosse affamato) poi da una più attenta osservazione tracce di cianobatteri.
1) ho controllato Po4 (0,01), No3 (4.5), salinità (1024).
2) ho fatto un regolare cambio d'acqua preoccupandomi di sifonare i ciano al meglio e innalzando la salinità a 1025.
3) ho anticipato il cambio di carbone attivo ed ho inserito temporaneamente le Rowaphos (Oggi Po4:0,00 No3: 2)
4) ho sospeso ogni forma di integrazione.
5) ho temporaneamente ridotto le ore di luce.
6) ho realizzato quindi uno shock batterico addizionando, 2 volte al giorno 35microgr di Zeoback + 200microgr coralsnow anzichè tre volte a settimana (15microgr + 200microgr)
7) Come alimentazione la sera ho somministrato a giorni alterni CoralVitalizer.
8) essendo passati 6 mesi ho già ordinato un bulbo nuovo.
Oggi la situazione è quasi risolta Zeoback ha :-P sopraffatto i maledetti ciano che continuano visibilmente a regredire.
Ciao a tutti vi terrò aggiornati :-]
Consigli in merito???

venerdì 8 maggio 2009

domenica 3 maggio 2009

GRANDI CAMBIAMENTI

Posto due foto che evidenziano come in tre mesi, anche sotto un' HQI da 150w "Elos E-Power", un' acropora quasi insignificante possa diventare unica nelle sfumature dei colori:

domenica 26 aprile 2009